Bracconieri poco virili #ArticoliPunteggiati


Ogni anno il Ministro dell’ambiente sudafricano pubblica il numero aggiornato dei rinoceronti trovati morti all’interno dei propri parchi nazionali. Un trend in continua crescita e difficile da arrestare. Il motivo di questa strage? Il prezioso corno di questo possente mammifero. Il valore di un corno di rinoceronte si aggira intorno ai 65.000 $ al Kg, molto più del valore dell’oro (36.500 $/Kg). Un rinoceronte adulto ha un corno che pesa circa 6 Kg, e considerando che nel 2013 sono stati trovati 790 animali uccisi, significa un traffico illegale di oltre 300 milioni di dollari l’anno.

Qual è il mercato di questa preziosa appendice ossea? Le zone che acquistano illegalmente le corna di rinoceronte sono soprattutto le economie emergenti asiatiche (Cina, Vietnam, Laos e Thailandia). Secondo la medicina tradizionale cinese, il corno di rinoceronte avrebbe proprietà curative. In particolare curerebbe impotenza e conferirebbe maggiore virilità a chi lo consuma regolarmente.

L’associazione di immagine tra il corno e un pene eretto è abbastanza ovvia, ma questo non giustifica alcun effetto virilizzante di questa struttura biologica, composta peraltro di cheratina, la stessa identica sostanza che forma le nostre unghie. Non basterebbe mangiarsi un po’ di unghie per ritrovare tutta questa virilità?

Il fenomeno delle cure alternative e la riscoperta delle medicine antiche sta colpendo tutto il Pianeta, sicuramente a causa di un approccio eccessivamente capitalistico della medicina moderna e delle case farmaceutiche. Ciò non giustifica però in alcun modo queste teorie prive di fondamento scientifico e decisamente dannose per l’ambiente, la flora e la fauna.

La caccia e il bracconaggio di animali come rinoceronti ed elefanti -all’unico scopo di sostenere una medicina basata sulla superstizione e non su evidenze scientifiche- aprono un problema ecologico davvero grave. Di seguito un’infografica che riassume tutti i dati di questa piaga ambientale.

infografica-caccia-rinoceronte-bracconaggio

 

#ArticoliPunteggiati è una raccolta di

contenuti brevi e adatti a un rapido consumo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *