Se gli umani facessero sesso come altri animali #ArticoliPunteggiati


La nostra specie pratica l’atto sessuale anche per scopi differenti rispetto alla sola procreazione. Non siamo gli unici: per esempio i bonobo (Pan paniscus) si accoppiano regolarmente con partner differenti, anche lontano dal periodo riproduttivo. In questo modo stabiliscono alcune gerarchie e mantengono pacifico il branco.

La sessualità è infatti un’attività che va ben al di là della generazione di un nuovo organismo, e da così vita a una serie estesa di situazioni e realtà differenti. Capita spesso di leggere presunti consigli su nuove varianti all’atto classico, proponendo posizioni sessuali ispirate al mondo della natura. Tralasciando il fatto che 1. la sessualità è un aspetto talmente vasto e complesso dell’ambito umano che va ben al di là della semplice penetrazione e che 2. molto spesso questi articoli citano come fonte un importantissimo testo della cultura indiana (il Kāma Sūtra di Vātsyāyana) rilegandolo a un mero elenco di posizioni spaziali nelle quali accoppiarsi, cosa possiamo imparare veramente dal mondo naturale?

Alcuni disegnatori hanno provato a immaginare l’accoppiamento tra Homo sapiens come se fossero di altre specie animali. Le conoscevate già tutte?

P.S. Tutti i nomi sono composti da “nome dell’animale” + style: è un gioco di parole perché in inglese “doggy style” (stile del cagnolino) indica la penetrazione more ferarum (da dietro).

mantide-accoppiamento-umani

tartaruga-accoppiamento-umani

rana-accoppiamento-umani

pesce-abissale-accoppiamento-umani

lumaca-accoppiamento-umani

lombrico-accoppiamento-umani

libellula-accoppiamento-umani

cirripedi-accoppiamento-umani

 

#ArticoliPunteggiati è una raccolta di

contenuti brevi e adatti a un rapido consumo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *